Fatturazione

Per quanto riguarda la Fatturazione, il cliente potrà scegliere se visualizzare una fattura esistente oppure se emetterne una nuova.

Il cliente può essere scelto dall’Anagrafica, ma potrebbe essere ridigitato a mano e poi salvato oppure neanche salvato (nel caso lo reputi un cliente occasionale). Quindi in fattura ci dovranno essere tutti i dati fiscali del cliente che verranno compilati automaticamente nel caso di scelta oppure compilati manualmente.

  • INTESTAZIONE o RAGIONE SOCIALE
  • COMUNE (scelta da anagrafica)
  • CAP – PROVINCIA e NAZIONE (compilati in automatico dal Comune)
  • INDIRIZZO
  • CODICE FISCALE (senza limiti, potrebbe essere intestato a 2 Codici Fiscali diversi)
  • PARTITA IVA
  • PAGAMENTO
  • BANCA D’APPOGGIO
  • IVA DEDICATA (Se vuota dovrà essere selezionata)

 

La fattura sarà monoaliquota, quindi se avranno l’esigenza di una multialiquota dovranno creare due fatture diverse

Il pagamento non genererà le scadenze (perché non le prevediamo almeno in questo momento)

Il dettaglio avrà un campo descrittivo, la qta, il pr unitario e l’importo

 

 

 

 

Se avranno bisogno dello sconto emetteranno una riga con Sconto incondizionato

La fattura genererà unicamente Importo, Imposta e Totale.

La fattura potrà essere stampata, esportata in PDF, inviata al cliente via mail o esportata in XML e inviata al commercialista.

Tutto fatto nell’estrema semplicità di compilazione.